home page
regolamento
le biglie da spiaggia
forum
come arrivare
foto edizione 2005
foto edizione 2006
foto edizione 2007
foto edizione 2008
foto edizione 2009
foto edizione 2010
foto edizione 2011
foto edizione 2012
foto edizione 2013
foto edizione 2014
foto edizione 2015
foto edizione 2016

Regolamento

F.I.C.A.
Federazione Italiana Cheecoting Amatoriale
Regole di gioco del cheecoting

I concorrenti
I concorrenti partecipano alla corsa con biglie di uguale fattura e diametro.
L’organizzazione provvederà, dopo le operazioni di punzonatura, a formare eventuali eliminatorie.
I concorrenti durante lo svolgimento della corsa non possono essere sostituiti.

I giri
Il numero dei giri da effettuare viene stabilito prima dell’inizio della corsa.

La manutenzione della pista
E’ consentito regolare con una mano immediatamente prima del tiro piccole imperfezioni della pista dovute al passaggio di altri corridori o a piccoli franamenti.
Ogni giocatore è tenuto a controllare le condizioni della pista prima del tiro; dopo il tiro non sono ammessi reclami relativi alle condizioni della pista.
In caso di franamento di modesta entità si ripara immediatamente la pista in modo da ripristinare una configurazione il più possibile simile a quella originaria.

Il tiro
Il tiro della biglia deve essere effettuato colpendo seccamente la biglia con un dito qualsiasi della mano. Il dito deve urtare la pallina ferma sulla pista, mettendola in movimento per reazione all’urto. Non è consentito accompagnare la biglia.
Non è consentito muovere la biglia prima o dopo il tiro. Il tiro si considera effettuato se la biglia viene messa in movimento anche involontariamente.

La foratura
Il tiro si considera dentro se la biglia durante il suo movimento non passa al di sopra di zone situate fuori dalla pista, ovvero se la proiezione verticale della biglia sul suolo risulta sempre interna alla pista. In caso contrario il tiro è fuori: foratura.
In caso di foratura il giocatore raccoglie la propria biglia e la riporta al punto di partenza del tiro disponendola sulla sponda.
Successivamente ad una foratura, al giocatore che si appresta al tiro, è consentito posizionare la biglia a suo piacimento lungo l’asse della carreggiata.

 

Il tiro non valido
Il tiro non è valido se il giocatore:

  • tira fuori;
  • tira quando non è il suo turno;
  • tira una biglia non sua;
  • tocca la biglia in movimento;
  • sposta la biglia dalla posizione originaria;
  • effettua il tiro con modalità non ammesse.
  • In caso di tiro non valido il giocatore riporta la biglia al punto di partenza del tiro
  • disponendola all’esterno della pista e passa il turno.

L’ordine di partenza
L’ordine di partenza viene stabilito ogni volta con modalità da concordare, libero accodo tra i concorrenti, sorteggio ecc. Nelle gare più importanti è previsto il tiro di qualifica. Qualora si siano disputate delle batterie eliminatorie l’ordine di partenza sarà una derivazione dell’ordine di arrivo delle batterie.

Inizio della corsa
Al proprio turno il giocatore dispone la sua biglia sulla linea di partenza e procede al tiro.

La sequenza di tiro
Ogni sequenza di tiro si effettua secondo l’ordine di posizione sulla pista al termine della sequenza precedente, e non più quindi secondo l’ordine di partenza.

Lo spostamento delle biglie avversarie
Le biglie avversarie che sono d’ostacolo al tiro, e solo se ferme dietro quella di turno, possono essere spostate all’esterno della carreggiata presso la sponda, disponendole nello stesso ordine in cui si trovano prima dello spostamento.
Subito dopo il tiro le biglie spostate si rimettono in posizione.
Le biglie che si trovano davanti alla biglia di turno non possono essere spostate.

L’urto tra le biglie
La biglia urtata che esce o transita per un tratto all’esterno della pista viene riportata al punto in cui si trovava prima dell’urto;
se la biglia urtata avanza rimanendo in pista si lascia nel punto in cui si ferma;
se la biglia urtata retrocede si riporta al punto in cui si trovava prima dell’urto;
se l’urto avviene durante un tiro non valido, la biglia urtata viene riportata al punto
in cui si trovava prima dell’urto.
L’urto con altre biglie non influenza il giudizio di validità sul tiro della biglia urtante.
Il tiro di questa è giudicato valido o non valido indipendentemente da eventuali urti
con altre biglie.

Il doppiaggio
Il concorrente che viene doppiato è eliminato. L’eventuale doppiaggio si rileva solo al termine della sequenza in corso.

L’arrivo
Qualora due o più concorrenti taglino il traguardo nel corso della stessa sequenza di tiro, vince colui che scaglia la propria biglia più lontano e solo se mantenuta in pista.

Gare ufficiali
Per le gare più importanti in cui sono previsti dei premi e per le batterie di qualificazione alle stesse è prevista la presenza di un arbitro o di una commissione arbitrale designata dagli organizzatori. L’arbitro ha il compito di far rispettare il presente regolamento al meglio delle sue possibilità. Le decisioni dell’arbitro, la cui buona fede è fuori discussione, sono incontestabili.
I giocatori hanno diritto ad effettuare delle prove libere della pista prima delle gare.
Le prove libere avranno modalità e tempi decisi di volta in volta dagli organizzatori.
Non esistono penalità oltre all’annullamento del tiro in caso di irregolarità, ma è a discrezione dell’arbitro espellere dal gioco un giocatore che a causa di reiterate scorrettezze renda impossibile il regolare svolgimento della partita.

Il cheecoting all’americana
Il cheecoting all’americana è del tutto simile al cheecoting tradizionale.
Si svolge normalmente su circuiti molto brevi e solitamente ellittici sul modello dei velodromi.
A partire dal secondo giro di pista in poi viene eliminata l’ultima biglia classificata.
Al termine del turno di tiri, se almeno una delle biglie ha superato il traguardo si procede all’eliminazione dell’ultima del gruppo.
Ad ogni giro si procederà all’eliminazione dell’ultima biglia finché le ultime tre superstiti andranno a giocarsi i gradini del podio nell’ultimo giro.

Condizioni particolari
E’ considerata buona pratica la volontà a disputare e concludere la corsa anche in caso di maltempo. 
In caso di forte vento i partecipanti potranno valutare insieme se adottare accorgimenti eccezionali quali l’affossamento delle biglie a spinta terminata ed altri ritenuti opportuni a salvaguardia della corsa.
Ogni decisione riguardante l’interruzione o l’annullamento della corsa per cause di forza maggiore deve essere presa dai concorrenti con la maggioranza dei voti a favore. In ogni caso la gara è valida se sono stati compiuti dalla biglia in testa almeno due terzi dei giri previsti. In caso di gara valida interrotta prima del termine si considera come ordine di arrivo l’ordine delle biglie al momento dell’interruzione.
Dopo la decisione di interrompere la corsa ciascun giocatore effettua rapidamente il tiro che gli spetta secondo la successione di norma.

Nelle gare ufficiali l’eventuale sospensione della gara è ad esclusiva discrezione dell’arbitro e dell’organizzazione.

Creative Commons License
Licenza Creative Commons

visita anche
Mare d'inverno

Realizzazione Siti Web Roma